giovedì 17 marzo 2016

CHE FRETTA C'ERA ...W LA PRIMAVERA




Mi sono reso conto solo ora che era da un mese che non sto scrivendo, strana questa pausa dovuta anche a problemi tecnici (pc ammutolito), in tutti i casi per chi avesse "nostalgia" delle cronache delle varie gare a cui partecipo può consultare il sito della mia società podistica, www.podisticapratese.it.

Il tempo è passato dalle piogge di Febbraio/inizio Marzo ad un nuvoloso/soleggiato di questi giorni, con parecchia aria abbastanza fredda che ha fatto ridiscendere le temperature.

La forma psicofisica è buona, sto facendo delle belle gare (riuscendo anche a qualificarmi tra i premiati) puntando sulle 10/15 Km e ci sto aggregando un Lungo al mese (di circa 30 KM).

L'obiettivo a breve è la Maratonina di Prato, l'approccio quest'anno è stato totalmente diverso dallo scorso, quando mi crogiolavo negli ottimi risultati ottenuti a fine Novembre 2014 per poi rendermi conto di essere improvvisamente "imbrocchito" e spararmi mezze maratone a raffica per cercare di recuperare la forma (naturalmente non è successo).

Quest'anno arrivavo da un disastroso 2015, pertanto, come vi ho ampiamente ragguagliato, l'inverno è passato attraverso un allenamento costante ad incremento qualitativo (non di Km rimango sempre sui 50/60 settimanali) con le seguenti modifiche:
- ho variato le sedute in palestra, ora faccio una scheda "runner" di 45' tapis rulant (da 10.5 KM/h in su fino a 13/14 finali), 15/20' Step (tecnogym livello 10), 15' Bici (tecnogym livello 5) per scaricare, al quale aggiungo (tutto sudato) una bella sessione di pesi (pettorali/dorsali/spalle) e addominali (crunch, ponte);
- ho inserito una breve sessione settimanale di ripetute in salita da 8 a 10 di circa metri 200;
- rimangono l'allenamento Medio (16/17 km a 5'20/5'30") e le ripetute classiche (da Km 1/2 a 4'30/4'10") su piano.

Non sto facendo il corto (10 Km) veloce in quanto mi sono concentrato sulle ripetute, comunque da quando cambierà l'orario provvederò a sostituire una seduta in palestra con un Veloce.

A parte l'allenamento sto bene fisicamente, purtroppo ho ancora il problema al collo/spalla, non risolto in quanto sono in attesa di poter fare gli esami e di qualche sessione dal fisioterapista, anche se il fastidio non paragonabile al dolore di Dicembre/Gennaio.

Parlavamo della Maratonina, beh l'obiettivo è di scendere sotto l'1h 35', e di fare il personale; sarà molto difficile primo in quanto essendo Pasquetta arriverò come sempre dopo un mega-pranzo preparato dalla mamma (come si fa a riunciare?) e poi per la mancanza di Mezze di avvicinamento.

Per cause personali non ho partecipato alla Mezza di Scandicci, sarebbe stata un'ottimo test, pertanto il chilometraggio mi potrebbe giocare brutti scherzi con i tanto famosi rallentamenti o addirittura crolli dal 15/16 Km. Speriamo di no.

Ho cercato e ricercato una Maratona da fare ad Aprile /Maggio in zona, ma o sono tutte lontane, o le più vicine erano a Lamone (il 3 Aprile troppo presto), a Rimini (il 17 Aprile ma non perderei mai la Un Po' n Poggio a Prato), e a Maggio nei dintorni c'è solo una Maratona a  Barchi (PU) che non è proprio ad un tiro di schioppo.

Mi dispiace un bel lungo sarebbe servito per preparare la Pt Abetone; rimane la solita alternativa di inizio Giugno a Suviana (Appennino Bolognese), molto a ridosso della Gara, ma non ancora scartato.


Impressioni di Settembre

Sono finite le tante agognate vacanze e ad inizio Agosto ho iniziato la preparazione per la stagione autunnale. Dopo quasi tre settimane d...